sateurope.eu
13 Octobre 2022 à 06h02 - 328 affichages

La posizione del turismo in Europa

I turisti sono tornati con una bella garanzia di protezione perché il tasso di vaccinazione in Europa è molto alto. L'unica preoccupazione è che l'industria del turismo non abbia ancora compensato la perdita di COVID-19. Com'è la situazione e quali sono le misure da adottare per rassicurare i turisti?

Il turismo non è ancora al suo livello normale

Secondo Euronews all'inizio di quest'anno il tasso annuale di turisti in Europa dovrebbe superare il 60%. Questa previsione è stata distorta dalla guerra in Ucraina e dalla crisi globale. È molto difficile che si possa tornare a una situazione turistica stabile fino al 2024. Nonostante gli sforzi già compiuti dallo Stato, che sta lanciando la campagna di vaccinazione, sarà consentita la libera circolazione dei turisti. Se parliamo di Francia, è la parte in cui il noleggio di barche è favorevole, parliamo di Croazia, Corsica, Grecia, Italia, Caraibi, ecc. ma in questo periodo invernale è il noleggio di chiatte ad essere in voga. Ciononostante, la Francia continua ad attrarre i visitatori con il suo mix di paesaggi costieri e naturali, oltre che con affascinanti musei e monumenti da visitare.

Il patrimonio turistico dell'Europa

Se si osserva l'identità del turismo in Europa dall'alto, si percepisce la libertà di vivere e la facilità di avvicinarsi alla natura. Gli europei sono amichevoli e hanno aperto le loro nazionalità, e questo è scritto nel loro motto "liberté, égalité, fraternité". Con la struttura geologica dell'Europa, che ci lascia la possibilità di guardare dietro le montagne, e di continuare il nostro viaggio verso il fondo dell'orizzonte oceanico. Senza dimenticare la cultura francese, custodita dalla sua popolazione anziana, che ha saputo trasmettere il know-how alle generazioni future. Non si possono trascurare le avventure che si possono fare in Europa, le cascate, le escursioni, le immersioni, le attività acquatiche, le avventure culinarie che rendono la vita così semplice quando ci si concede il tempo di godersela.

Le persone iniziano a entrare nel cuore della natura quando scelgono una destinazione europea, perché sono curiose di vivere le avventure insolite che questo continente ha da offrire.